Pagine

sabato 2 giugno 2018

Superformula 2018 @ Suzuka / Autopolis / Sportland Sugo

Oggi parliamo del campionato di Superformula, iniziato nel weekend del 22 Aprile, che proseguirà fino al 29 Ottobre con un doppio appuntamento. Gli altri eventi, invece, sono stati/ saranno tutti singoli.
Finora si è gareggiato a Suzuka, Autopolis (sì, in un certo senso) e Sportland Sugo.
I prossimi eventi, invece, si svolgeranno al Fuji, a Motegi, a Okayama (altresì noto come Tanaka International/ Aida/ sede del GP del Pacifico a metà degli anni '90) e, infine, a Suzuka.

Il 22 Aprile scorso il giapponese Naoki Yamamoto (parentela con Sakon: verosimilmente nessuna), classe 1988, vincitore del titolo nel 2013, è partito dalla pole position e ha vinto la gara, con un podio completato da altri due giapponesi: Yuhi Sekiguchi e Tomki Nojiri.
Per l'evento del 13 Maggio, invece, la pole position l'ha ottenuta Ryo Hirakawa, ma il weekend si è concluso nella migliore delle tradizioni giapponesi: quando una gara non può essere disputata per maltempo, viene direttamente cancellata. Hirakawa, comunque, ha portato a casa il punto assegnato all'autore della pole position.

Infine, per il momento, è stata la volta del 27 Maggio, in SoVrApPoSiZiOn3 con Monaco e Indianapolis.
Pole position ottenuta da Tomoki Nojiri, ma la vittoria è andata ancora una volta all'Altro Yamamoto. Si segnala la prima apparizione stagionale sul podio di un pilota non giapponese, il neozelandese Nick Cassidy, che si trova al momento secondo in classifica a 10 punti, contro i 21 di Yamamoto. Al terzo posto si è classificato Kazuki Nakajima, seguito da Tom Dillmann, che ha esordito in corso d'opera, prendendo il posto dell'infortunato Pietro Fittipaldi a partire da Autopolis.
In quinta posizione ha chiuso un'altra nostra vecchia conoscenza, nientemeno che Narain Karthikeyan, che nell'altra gara finora disputata aveva sfoderato una prestazione più nel suo stile, arrivando ultimo.

Nessun commento:

Posta un commento