martedì 1 maggio 2018

Commento al Gran Premio dell'Azerbaijan

Rosa Wolke /// 29 Aprile 2018

Si ringraziano, non necessariamente in questo ordine di importanza:
> il gruppo(?) eurodance/hardcore Blumchen per avermi suggerito con il titolo di una loro canzone il titolo di questo commento (il testo della canzone, ad un certo punto, dice che sarebbe bello se tutto fosse rosa);
> uno degli ex membri del quartetto dei "disperati sudamericani" perché ha ottenuto un risultato epico e memorabile;
> G.S. del Forum F1GC per avermi in qualche modo suggerito con un suo commento le scene della piscina condominiale (la responsabilità di quello che ho scritto rimane mia).

FORMULA 1 @ BAKU: la prima volta che venne disputato il Gran Premio dell'Azerbaijan si chiamava Gran Premio d'Europa e, come vuole la tradizione, ci furono tutte le polemiche del caso, perché Baku non è propriamente in Europa. Nemmeno Imola è nella Repubblica di San Marino, nemmeno il Nurburgring è in Lussemburgo, però a Imola veniva disputato il Gran Premio di San Marino e nel 1997 al Nurburgring venne disputato un gran premio del Lussemburgo, ma questo sono fatti irrilevanti, così come il fatto che Digione non sia in Svizzera.
La prima volta che si corse a Baku, nel Giugno del 2016 ci furono polemiche per la SoVrApPoSiZiOn3 con la 24 Ore di Le Mans, che effettivamente iniziò nel momento in cui a Baku iniziavano le qualifiche, ma che in realtà terminò prima della gara. La 24 Ore di Le Mans di Kazuki Nakajima terminò anzitempo, con il giapponese costretto al ritiro per un guasto al motore proprio quando era in testa a pochi minuti dal termine. Guardai solo l'ultima ora della 24 Ore di Le Mans e quella scena mi fece piangere il cuore. Povero Naka, stava per salire sul tetto del mondo, e invece...
A Baku vinse Rosberg, che venne subito punito dal karma per avere osato vincere un gran premio oltraggioso come quello della SoVrApPoSiZiOn3: si sbatté accidentalmente gli auricolari in faccia e cadde sul podio nel giro di cinque minuti contati dopo avere terminato la gara. Sul podio con lui c'erano Vettel e Perez. AAAAAAWWWWWWW, Perez! <3 L'ultimo podio finora ottenuto dalla Force India meritava di essere ricordato (anche adesso, ma non è più l'ultimo).
L'edizione del 2017, al netto di quel famoso evento polemico tra i Vettelton, fu una gara ricca di colpi di scena. Ricordando per dovere di cronaca che Hamilton era in testa davanti al suo amichetto Vettel quando accadde il fattaccio e che, dopo il fattaccio, i due erano destinati a perdersi per strada, uno perché avrebbe perso il poggiatesta, l'altro perché sarebbe stato penalizzato per l'evento innominabile, preferirei parlare degli altri eventi pazzeschi che si svolsero nel frattempo. Mentre i due erano ancora là davanti a tutti e nessuno sapeva che presto sarebbero a modo loro usciti di scena, si accese lo scontro per il terzo posto che, viste le posizioni perse da entrambi i Vettelton, anche se nessuno poteva saperlo valeva una potenziale vittoria.
Massa si perse per strada quando era terzo.
La vettura lo lasciò a piedi.
A quel punto venne la volta delle Force India.
I Perocon, nel loro duello intestino, se ne fregarono altamente del fatto che Ricciardo non aspettasse altro di superarli entrambi facendo loro una pernacchia. Dopo la pernacchia si misero a litigare tra di loro, prendendosi a sportellate e spargendo rottami in giro per la pista. Sono tuttora piuttosto affranta dal fatto che, senza quell'incidente, avrebbero potuto puntare eventualmente a un doppio podio o addirittura a una potenziale doppietta.
Sul podio salì Bo77as, precipitato nelle retrovie all'inizio della gara per un incidente con il suo connazionale, superando Strollino per la seconda piazza poco prima del traguardo. Strollino arrivò terzo e bevve dalla scarpa di Dani-Smile, cosa che Bo77as si rifiutò di fare.
Prima del Gran Premio della Cina disputato due settimane fa, quella era l'ultima vittoria di Dani-Smile, ed era curioso come l'avesse in parte ottenuta anche grazie ai ritiri di Massa, Perez e Ocon. Non è cosa da tutti i giorni vincere dopo il ritiro di Massa, Perez e Ocon.
Dani-Smile: "Però sono ciruco che Massa, Perez e Oki siano tutti molto felici di essersi ritirati quel giorno, piuttosto di finire sul podio insieme a me e alle mie scarpe."
Feliiii: "Esatto, io già ne so qualcosa di intossicazioni e virus, quindi hai evitato di togliermi dieci anni di vita."
Checo: "Io invece non avrei avuto paura delle scarpe di Dani-Smile. Se avesse provato a metterne una sotto al naso, avrei tirato fuori i miei peperoncini, quelli che poi dopo l'incidente ho infilato all'Oki in un posto piuttosto scomodo."
Oki: "Nobody loves me."

MAKING OF: venerdì ho sentito parlare di Formula 1 alla radio, a lavorare. Con grande puntualità, le prove libere 1 terminate all'incirca alle 12.30 sono state argomento di anticipazioni del notiziario delle 17.00. Si parlava del miglior tempo di Bo77as e del decimo tempo di Vettel, chi se ne frega di tutti gli altri, l'approfondimento spiegherà tutto. O forse no. Nel notiziario delle 17.00, infatti, nessuno ha parlato di Vettel quindi di due menzionati uno è stato rimosso, mentre si è accennato al secondo posto di Ricciardio, al quarto di Hamilton, al quinto di Ocon (profonda voglia di ballare in stile cheerleader, in quel momento), al sesto di Verstappino... e basta. Non ho sentito parlare di chi fosse terzo. Pensavo a qualcuno tipo Iceman o un personaggio di quel calibro, ma no way! Terzo Checo! *____________* Cose che non succedono tutti i giorni...
Poi sono arrivate le prove libere 2, i primi cinque erano Ricciardo, Raikkonen, Verstappino, Bo77as e Hamilton, mentre Vettel era più indietro perché, secondo quanto da lui dichiarato, stava provando il long run, il che tradotto significa che puntava ad altre cose e non a ottenere il giro più veloce.
A quel punto ero abbastanza consapevole di non avere la più pallida idea di quello che sarebbe successo sabato e che non restava altro da fare che attendere che arrivasse il sabato, con la speranza di riuscire a vedere le qualifiche (maledette sovrapposizionihhhh tra i gran premi e la giornata del turno di pulizia delle scale), cosa che poi è accaduta.
Vettel ha fatto il miglior tempo nelle libere 3, avvenute sabato mattina mentre facevo le pulizie o poco dopo che avevo finito di farle, davanti a Hamilton, Raikkonen, Verstappino e Bottas a completare una top-5 che, per via dell'assenza di almeno una Force India, mi sembrava piuttosto deprimente...
...
...
...
...e poi è arrivato il momento delle qualifiche ed è arrivato con RoGro che, dopo due minuti contati, se ne andava in giro in retromarcia. Non so che cosa gli sia successo esattamente, sta di fatto che è stato l'ultimo momento in cui l'abbiamo visto.
Perez è in seguito andato in giro per le vie di fuga venendo in un primo momento scambiato per l'Oki dalla grafica, ma il momento più intrigante della Q1 doveva ancora venire.
Verso la fine, infatti, Brendon Bitch ha iniziato a rallentare a caso. O meglio, ha avuto una foratura, ma l'impressione era quella che stesse rallentando a caso. In quel momento è arrivato il suo compagno di squadra, che ha miracolosamente deviato in una via di fuga invece di fare un remake di Spa 1998!
Il Pokemon fino a quel momento era in lotta per il passaggio in Q2, ma le cose non sono andate a finire nel modo sperato. Incredibile ma vero, sono passate in Q2 entrambe le Williams, di cui Strollino in extremis mandando Stoffy a dormire in un van, ma l'eroe della Q1 era indubbiamente Leclerc! *________* Ha strappato un 11° tempo e si è guadagnato l'ingresso in Q2, dove sarebbe riuscito nell'eroica impresa di non finire ultimo, battendo Kmag. Nel frattempo Sirotkin era sotto indagine per avere hackerato la qualifica di Sonyericsson rallentandolo, ma tutto è finito in un "no further action". Per fortuna di Dani-Smile, ultimo della top-ten, le Williams hanno mancato la Q3 proprio quando ero sul punto di credere che almeno uno dei due avrebbe potuto accedervi.
Argomento portante della seconda manche è stato lo svarione di Raikkonen che, dopo essere andato in giro per le vie di fuga, è arrivato a un passo dallo schiantarsi contro un muro. Però non si è schiantato e, con la sola differenza che ha dovuto fare un tempo su gomme hypersoft invece che ultrasoft (o il contrario? non ne ho idea), si è ripreso andando a fare il miglior tempo, che era toccato a lui anche in Q1, mi pare.
Quando c'è stata la Q3 speravo vivamente che terminasse in tempi utili per non sovrapporsi con la partenza dell'eprix di Parigi...
...
...
...ma non solo non è terminata in tempi utili, il mio streaming ha anche deciso di fermarsi di punto in bianco quando mancavano pochi minuti.
Orfana di Paul Di Resta e David Croft (non c'era Martin Brundle stavolta, era sostituito da Di Resta), sono andata a cercare un altro canale su cui vedere la gara e ne ho trovato uno spagnolo in cui, miracolosamente, quando i Vettelton sono andati a conquistare la prima fila, invece di uscirsene con affermazioni a proposito di Alonso, uno dei telecronisti ha osservato che i Vettelton sarebbero partiti "mano nella mano" in prima fila. #TantoAmmmmmore. <3
Il gabbiano rosso è stato più veloce del gabbiano grigio, ma il più veloce di tutti era Raikkonen, prima di sbandare in direzione di un muro e di doversi concentrare sullo schivare il muro invece che sull'ottenere la pole. Si è accodato sulla griglia di partenza alle Mercedes e alle Redbull, con a seguire le Force India e le Renault.
GRIGLIA DI PARTENZA: Vettel, Hamilton, Bottas, Ricciardo, Verstappen, Raikkonen, Ocon, Perez, Hulkenberg, Sainz // FUORI IN Q2: Stroll, Sirotkin, Alonso, Leclerc, Magnussen // FUORI IN Q1: Vandoorne, Gasly, Ericsson, Hartley, Grosjean. // Hulkenberg retrocesso dalla 9^ alla 14^ posizione (quindi dietro ad Alonso, cosa immediatamente notata nella telecronaca spagnola dove ho visto il finale della Q1, sabato pomeriggio), per sostituzione del cambio.

TROLL MAKING OF: three-two-one gooooooo!
RoGro: "Vediamo di farci riconoscere subito."
Voce fuori campo: "Con così poco? Sembri un rookie."
RoGro: "Hai ragione, avrei dovuto impegnarmi di più. Vedrò domani che cosa posso fare."
Il Pokemon: "Io, invece, sto per spaccare il cu*o a tutti...
...
...
...
...ehi, chi è questo sfasciacarrozze che sta in mezzo andando ai due all'ora?"
Voce fuori campo: "It's Brendon Bitch!"
Il Pokemon: "Che ca**o fai, Brendon Bitch! Vuoi che finiamo costretti a fare una vita di stenti in Formula E come Vergne?"
Jev: "Io sono figo e voi no!"
Sam Bird: "Io ho l'ala mobile al vento e tu no!"
Jev: "Attento a non sbatterla contro Lotterer."
Sam Bird: "Maledetto Lotterer, e ha anche i capelli bianchi, quindi non posso nemmeno picchiarlo perché è un povero vecchio."
Jev: "Ed è anche il doppio di te. Non che ci voglia molto."
Iceman: "Perché questa gente ha invaso il nostro commento al Gran Premio?"
Voce fuori campo: "Credo che sia colpa della SoVrApPoSiZiOnE!!!11!!!!"
Iceman: "Vorrà dire che nel finale mi sovrapporrò con un muro...
...
...
...
...anzi, no, vi ho trollati! #KimiWins! Almeno cinque piloti hanno trollato me nel frattempo, ma non importa, sono pronto ad affrontare le sfide a cui noi piloti veniamo messi di fronte giorno dopo giorno. Obiettivo: sul podio nonostante la partenza di fianco a Verstappino!"
Verstappino: "Ce l'avete tutti con me perché sono piccolo e nerd."
Iceman: "Nerd?! A me sembri ignorante come una capra. Sei mai stato a scuola?"
Verstappino: "Cos'è la scuola?"
Iceman: "Non ne ho idea. Non ci sono mai andato nemmeno io, ma è stato molto tempo fa."
Voce fuori campo: "Ma questo non ha parlato già un po' troppo?"
B077as: "Concordo. Ci sono i Vettelton che stanno camminando mano nella mano in prima fila. Sto cercando di convincerli a guardare tutti la gara di Formula E sullo smartphone, ma niente, il Gangster Rapper si è rifiutato di vederla perché è ancora fermo a Hong Kong 2014."
Sebby: "E poi io e il Gangster Rapper abbiamo altro da fare. Devo accarezzare le sue meravigliose treccine con cui è arrivato a Baku."
Il Gangster Rapper: "Quelle treccine hanno distratto dai calzini rosa in bella vista che portavo giovedì. Speravo che sorgessero teorie del kompl8 a proposito del fatto che sono un fanboy della Force India."
Sebby: "Naaaaahhhhh, siamo tutti fanboy della Force India in incognito, nessuno potrebbe mai avanzare una simile teoria del kompl8."
Il Gangster Rapper: "Quindi abbiamo trollato tutti, perché il resto del mondo pensa che noi piloti in realtà siamo dei fanboy della Toro Rosso!"
Sebby: "Esatto, invece tifiamo tutti Force India fin dal giorno in cui siamo nati. Io la tifavo anche quando guidavo la Toro Rosso."
Il Gangster Rapper: "Ho sempre saputo che sei un vero figo. <3 Vieni qui, fatti accarezzare i capelli, adesso che ti sono ricresciuti."
Sebby: "Aaaaawwwww. Ho voglia di strusciarmi contro di te e di prenderti a ruotate, ma senza le vetture in mezzo."
B077as: "La finite di amoreggiare, voi due?"
Sebby: "No, tanto stanno guardando tutti la Formula E, non possono vederci."
Il Gangster Rapper: "Sebby, vieni qui a meno di un secondo di distanza, così posso aprire il DRS."
B077as: "Guardate che anch'io apro il DRS! E una volta che lo farò, oscurerò l'immagine, perché è di dimensioni tali che devo portarlo in giro su una carriola."
Dani-Smile: "Siete degli irresponsabili! Va bene che vogliate vivere in una fan fiction trash, ma non potete bloccare la crescita a Verstappino così come se niente fosse."
Verstappino: "Esatto, sono già depresso perché non sono figlio di Lotterer... Vorrei tanto che mi adottasse."
Dani-Smile: "Capisco il tuo punto di vista, chiunque fosse figlio di J-Ves vorrebbe scappare a gambe levate e farsi accogliere in casa da Lotterer."
Voce fuori campo: "Lotterer, invece, vuole scappare a gambe levate per non essere inseguito dai suoi colleghi, mentre Jev viene scambiato per lui dai telecronisti."
Jev: "Meno male che non sono stato scambiato per lui anche dai miei colleghi, altrimenti a quest'ora sarei ridotto male."

RACE DAY: durante il pomeriggio ho trovato il canale British con Croft e Di Resta, dopo l'interruzione dello stesso sono emigrata sul canale spagnolo (dove invece di parlare di Alonso come una volta parlavano a caso delle posizioni dei piloti senza preoccuparsi minimamente del fatto che alcuni si erano fermati ai box e altri non ancora, quindi ho rimpianto gli accenni 24/7 ad Alonso e le risate sguaiate di un tempo) e, infine, ho ritrovato il canale British sul quale ho terminato di vedere la gara.
Tutto è iniziato regolarmente, se non che, non appena i telecronisti l'hanno fatto notare, dietro sono iniziati a volare detriti e delle vetture hanno iniziato a perdersi per strada.
Nulla è cambiato per i primi cinque, ma da lì in poi non era tutto così facile, in particolare per le Pantere Rosa: contatto tra Perez e Sirotkin, con questo che prima di ritirarsi ha hackerato anche la gara di Ferniiii! Quest'ultimo, infatti, si è recato ai box in apparenza su tre ruote, ma quando è arrivato girava su DUE RUOTE, da un lato ce le aveva entrambe forate... Ma siccome gli spagnoli su due ruote fanno tutti parte della Marquez Gang, Ferniiii dai box è uscito e, incredibile ma vero, al termine della giornata sarebbe anche riuscito ad arrivare a punti (sottraendoli a Valentino Rossi!!11!!!1!!!1!), dopo avere prodotto qualche team radio degno di essere trasmesso. Tuttavia rimane molto lontano dagli standard a cui ci aveva abituati. Io una gara in GP2 gliela farei fare solo per vedere quali perle tira fuori! Torniamo a noi: mentre Checo veniva coinvolto in queste peripezie, l'Oki non era messo meglio, anzi... è venuto a contatto con Raikkonen e si è ritirato. Raikkonen e Perez, nel frattempo, si sono diretti ai box, uscendo nelle retrovie ma pur sempre davanti ad Alonso, mentre c'era la safety car in pista.
Poi c'è stato il restart, Vettel ha preso il largo, il Gangster Rapper si è allontanato da Bo77as, dietro c'erano le Redbull in lotta tra di loro e le Renault in lotta con le Redbull! I Sainzenberg si sono piazzati in quarta e quinta posizione e ho iniziato ad avere le farfalle allo stomaco, mentre il resto del mondo era impegnato a decretare chi dei due fosse il pilota competitivo e chi dei due fosse il pilota scarso. Perché deve essercene per forza uno scarso? Comunque in quel momento solo uno dei due piloti Renault stava catalizzando la mia attenzione: sarebbe bastato che due vetture si smaterializzassero in corso d'opera e Hulkenberg, Hulkenberg, Hulkenberg...
...
...
...la cosa più preoccupante è che tutti i pianeti erano davvero allineati nel verso giusto, oggi, e che due vetture presenti in zona podio si sarebbero anche smaterializzate da un momento all'altro, alla fine. Il problema era che Hulkenberg si era già smaterializzato da tempo, in quel momento: è andato a strusciarsi contro un muretto, scambiandolo probabilmente per Kmag, e arrivederci e grazie, è stato un piacere averti con noi per 12 giri, ma la gara dura 51. Nel frattempo passavano un po' in secondo piano, a causa di questi tragici eventi, i Redbull Bros, con Verstappino che aveva vinto il duello intestino con il compagno di squadra. Dietro, intanto, ho visto Leclerc superare Strollino per la settima posizione e ho visto la luce.
Poi, a un terzo di gara, Sainz è andato ai box.
Iceman intanto superava Stroll e Leclerc, portandosi in sesta posizione, con la possibilità di non fermarsi più, avendo già cambiato gomme.
La questione delle gomme è stata un po' diversa dall'altra volta, ogni caso è sempre a sé: qui c'era la possibilità di fare una gara quasi intera sulle soft e anche di andare piuttosto a lungo sulle ultrasoft. O erano le supersoft? Non ci sto capendo più nulla, quest'anno, con le mescole (il fatto che accanto agli acronimi dei piloti ci sia lo stemma del team invece che la mescola di gomme non ha assolutamente contribuito, naturalmente, grazie a Liberty Media per avere deciso di ricordarmi 24/7 che Vettel corre per la Ferrari, senza di loro avrei creduto che corresse per la Force India).
Va beh, veniamo a noi: tra i piloti di testa il primo a rientrare ai box, mentre i telecronisti spagnoli stavano vaneggiando a proposito di un tentativo di Vettel di mettere in atto un undercut (e come?! era in testa, come poteva undercuttare qualcuno??), il Gangster Rapper è andato lungo, ha fatto le ruote quadrate ed è rientrato. Era il 22° giro, i telecronisti pensavano che tutti sarebbero rientrati ai box in branco, ma di fatto il Gangster Rapper non girava su tempi degni di nota, quindi nessuno è rientrato ai box. O meglio, Vettel l'ha fatto dieci giri dopo, è rientrato secondo mentre il Gangster Rapper era terzo, sette/otto secondi li separavano prima e sette/otto secondi hanno continuato a separarli dopo.
La gara è evoluta verso una situazione di calma, con al massimo un contatto Kmag vs Sonyericsson, quest'ultimo in una via di fuga, l'altro penalizzato (anche se voci di corridoio narrano che Kmag in realtà sia stato penalizzato per un contatto con Gasly, cosa di cui ai telecronisti spagnoli non importava nulla, ma importava al Pokemon, che poi a fine gara si è lamentato con la stampa, invece che con Kmag, per non essere invitato a succhiargli le pa**e)... ma era solo calma apparente, perché il vero caos doveva ancora venire.
I Redbull Bros, che duellavano tra di loro fin dall'inizio della gara, sono rientrati rispettivamente al 38°/39° giro...
...
...
...
...e Dani-Smile, che in quel momento era davanti a Verstappino, è stato overcuttato dal compagno di squadra rientrato un giro dopo rispetto a lui.
I due erano ancora davanti a Iceman, era ragionevole portare a casa un quarto e un quinto posto... anzi, no, non è affatto ragionevole portare a casa un quarto e un quinto posto se chi è davanti si mette a zigzagare per mantenere la posizione e chi è dietro lo usa come rampa di decollo.
Out Verstappino.
Out Dani-Smile.
L'incidente è uno di quelli per cui, una volta tornati a casa, potrebbero rischiare di essere presi per i fondelli dal vicinato per intere settimane. Considerando che tra i loro vicini di casa ci sono Rosberg e Hamilton, qualche domanda se la dovrebbero fare...
A quel punto è entrata la safety car e passava per la pitlane. Bo77as ne ha approfittato per fermarsi, effettuando l'unica sosta e passando alle hyper o quelle che erano, Vettel si è fermato a sua volta perché non sarebbe stato saggio stare su soft usurate in quei frangenti, eccetera, eccetera, eccetera... e di fatto dopo i pitstop i primi quattro erano esattamente Bo77as, Vettel, Hamilton e Raikkonen, con Bo77as che era sul punto di salire sul tetto del mondo. Con quelle posizioni, infatti, avrebbe superato il Gangster Rapper per la seconda posizione in classifica piloti.
Tutto si sarebbe deciso al restart, ma intanto il momento del restart è stato rimandato perché RoGro, che partito ultimo era risalito fino alla sesta posizione, in pieno rettilineo, dietro alla safety car, è andato a sbattere contro le barriere. WHAT THE F*CK?!...
...
...
...
...nella conversazione via radio avuta con il box c'è stato un "no, no, no, Ericsson hit us from behind", il tutto senza che il povero Sonyericsson avesse minimamente sfiorato RoGro. Esprimo tutto il mio sostegno al Pollo Gigante, è evidente che RoGro l'ha preso di mira. Meno male che Sonyericsson ha avuto anche delle soddisfazioni, tipo un abbraccio da Kmag a fine gara come risarcimento per il loro incidente (le fungirl hanno sempre avuto ragione).
Poi è arrivato il momento del restart.
Avrei potuto pensare che il restart sia stato pieno di colpi di scena, ma visto quello che ho raccontato finora sarei esagerata: nel finale non ci sono stati incidenti tra compagni di squadra o piloti che si incidentavano dietro la safety car.
Vettel ha tentato l'attacco su Bo77as perdendosi in una via di fuga e venendo sfilato dal Gangster Rapper e anche da Iceman, che quindi è risalito in zona wannabe-champagne-drinker.
Ho temuto che Bo77as venisse asfaltato in due secondi contati dal Gangster Rapper, ma quando ho visto che non succedeva ho pensato che finalmente avrebbe avuto un po' di gloria anche lui...
...
...
...
...e poi gli è scoppiata l'anteriore sinistra: risultato 25 punti stavano per entrare nelle casse del Gangster Rapper, mentre Bo77as era ormai un ricordo lontano. In seguito pare che abbia dichiarato ai microfoni della TV britannica che per riprendersi dal ritiro gli vorranno dieci pinte di birra.
Poi, a quel punto, mi sono resa conto dell'enormità che stavo vedendo, anzi, DELLE enormità che stavo vedendo, perché Vettel aveva perso la terza posizione... A FAVORE DI CHECO! C'era una Force India all'inseguimento del podio e delle interviste pre-podio tenute da David Coulthard (apparentemente d'ora in avanti le interviste non saranno più SUL podio, ma prima del podio) ed era la prima volta che una Force India rosa poteva salire sul podio. Ho un unico commento su una Force India sul podio, in genere, e quel commento è AAAAAWWWWW.
Però, appunto, non stava succedendo solo questo, perché in quinta posizione c'era Leclerc ed ero già pronta a vomitare arcobaleni quando ho visto qualcosa di orribilehhhh: la grafica, all'improvviso, l'ha dato quattordicesimo, ovvero ultimo, e ho pensato che si fosse ritirato. Allarme rientrato, era solo impazzita la grafica, ha perso una posizione a vantaggio di Carlito, questo sì, ma a volte bisogna anche accontentarsi e vedere Charles Leclerc tagliare il traguardo di un gran premio in sesta posizione è qualcosa che mi riempie di immensa gioia.
Poi ci sono state delle investigazioni post-gara. Raikkonen era sotto indagine per il contatto con Oki (perché sì, un contatto avvenuto al via viene valutato dopo la fine della gara, mi sembra una cosa molto coerente), Perez per dei presunti usi irregolari del DRS (di cui uno prima di metà gara, anche questa è una cosa coerente). Ho letto di un ferrarista dichiarato che su Twitter si augurava, seppure convinto che Raikkonen NON avesse colpe nel contatto con l'Oki, che Raikkonen venisse penalizzato perché così Vettel avrebbe guadagnato più punti. Mi sono presa la testa tra le mani e ho pensato che almeno i tifosi di Hamilton che in quel momento stavano esultando per la foratura di Bo77as avevano l'accortezza di non andare a dire in giro di essere tifosi della Mercedes. Ad ogni modo di gente che non ha il minimo senso della misura ne ho vista tanta, compresi insulti per il loro pessimo risultato rivolti a piloti che oggi hanno portato a casa il loro miglior risultato stagionale. Però da quando non mette fuori gioco gente che conta, RoGro può fare quello che gli pare e a nessuno importa nulla.
Alla fine tutto si è risolto in un nulla di fatto, con tutti i piloti che hanno conservato la loro posizione. Temevo che il podio di Checo sarebbe stato annullato, ma non è successo e, di conseguenza, alla notte riuscirò ancora a dormire. Se non vado errata il Gangster Rapper è salito in testa alla classifica piloti, mentre la Ferrari è salita in testa alla classifica costruttori. Intanto la Redbull si allontana, non perché non sia performante, ma perché ha un'elevata propensione a non finire le gare e, in particolare, uno dei suoi piloti sta facendo un numero di incidenti di gran lunga superiore alla media (anche alla sua personale, che già non era così bassa). Negli ultimi gran premi ha avuto incidenti con Hamilton, Vettel e Ricciardo. Gliene mancano ancora sedici, quindi tecnicamente essendoci ancora diciassette gran premi, avrebbe la possibilità di avere incidenti con tutti gli altri anche con un solo incidente per gran premio.

TROLL-RACE DAY: Nel momento in cui ha visto l'incidente dei Redbull Bros, G.S. del forum mi ha chiesto se avrei scritto una fan fiction in proposito...
...
...
...e ho deciso, almeno parzialmente, di accontentarlo, quindi via con l'atmosfera da fan fiction trash!
...
...
...
...Era una notte buia e tempestosa, le stelle svettavano sul porto di Montecarlo e il Sommo Trollone Dani-Smile non aveva nessuna voglia di trolleggiare. Quel pomeriggio, a Baku, aveva subito un affronto gravissimo, da parte del suo adorato compagno di squadra, il quale proprio grazie a lui era diventato un bambino grande e responsabile. Purtroppo, quando era in pista, dimenticava di essere responsabile allo stesso modo in cui Dani-Smile se ne dimenticava quando beveva dalle proprie scarpe.
Dopo la passeggiata vicino al porto rincasò. Arrivato presso la sua modesta dimora, si incamminò verso la piscina condominiale, nella speranza di vedere qualcuno dei suoi vicini in costume e di riprendersi sbavando un po'.
Non ci fu nessuna scena da sbavo, l'unico individuo che trovò lì nei pressi era proprio quell'impiastro di Verstappino che, completamente vestito, si guardava intorno con l'aria imbambolata.
Quella scena fu orribilehhhhh per il Sommo Trollone, che si recò immediatamente al cospetto del compagno di squadra e, dopo averlo afferrato per le parti intime, si mise a inveire contro di lui.
"KoMe Ty 6 XmEsS0???222????222 Capisco che tu voglia mantenere intatti i tuoi record, ma perché dovevi crashare proprio insieme a me?"
"Perché ne avevo voglia."
"E ti pare una bella spiegazione, piccolo impiastro?"
"Sì."
"Si vede che tuo padre non ti ha tirato abbastanza sberle quando eri piccolo, altrimenti non avresti mai fatto una cosa del genere."
"Invece di sberle ne ho ricevute in abbondanza, ma solo per motivi ingiustificati. Di conseguenza, per bilanciare le due cose, mi comporto in modo tale da meritarmi tutte le sberle che ho preso in passato."
Dani-Smile spinse Verstappino dentro la piscina, pensando che se il Gangster Rapper avesse assistito alla scena dall'alto del proprio balcone sarebbe stato fiero di lui. Mentre cadeva in piscina, Verstappino afferrò Dani-Smile per le gambe, facendolo precipitare.
Il Gangster Rapper li fissò con gli one-one-one agli occhi. Era uscito sul balcone per prendere un po' d'aria, indossando un paio di attillatissime mutande rosse che lo facevano sentire molto ferrarista, dal momento che, visto il pacco presente all'interno, dava l'impressione di custodirvi un cavallino rampante. In tal modo avrebbe dato credibilità ai rumour che lo volevano in Ferrari nel 2021 alla giovanissima età di trentasei anni.
La rissa acquatica tra i Redbull Bros si prospettava molto interessante, ma purtroppo il Gangster Rapper ebbe un momento di distrazione. Un gufo, infatti, arrivò in volo appoggiandosi alla ringhiera del balcone. Aggrappato sulle spalle, portava con sé un ranocchio.
"Aaaaawwwww!" esclamò il Gangster Rapper. "Feliiiii! <3 Che piacere rivederti! Ho sentito che sei andato a fare il telecronista per la TV brasiliana. Hai fatto benissimo. Senza le tue gufate la gara non sarebbe mai stata così ricca di colpi di scena e probabilmente non l'avrei vinta."
"Cra, cra, cra" replicò il Gufo.
O aveva parlato la rana? Il Gangster Rapper era dubbioso, ma fortunatamente tutti i dubbi scomparvero in pochi istanti. Il Gufo prese forma umana, rivelandosi esattamente chi il Gangster Rapper aveva ipotizzato, e il ranocchio schizzò via, finendo proprio sulle labbra del Gangster Rapper.
Il bacio contribuì alla sua trasformazione, dato che si trattava di una rana mutaforma: anfibio all'occorrenza, Principe Leo di giorno e Principessa Britney di notte, che in entrambe le ultime due forme aveva l'innata capacità di rendere irrequieto il cavallino rampante del Gangster Rapper.
A loro tempo erano stati compagni di risse al volante e di risse acquatiche in piscina, quindi entrambi, così come il gufo, si misero ad assistere al meraviglioso spettacolo offerto da Dani-Smile e da Verstappino, sperando che terminasse allo stesso modo in cui terminavano le loro risse acquatiche.
Il Gufo obiettò: "Non succederà. Non ci sarà nessun bacio, ci sarà solo un vincitore."
La Principessa Britney si mise a fare un tifo tutt'altro che moderato per Dani-Smile. Il Gangster Rapper alzò gli occhi al cielo. Era troppo facile tifare Dani-Smile contro Verstappino, per quelli che non dovevano più scendere in pista al fianco di quella piccola mina vagante.
In piscina, nel frattempo, Dani-Smile aveva afferrato una bottiglia di vodka, lasciata lì per ogni evenienza da Eddie Jordan, dopo un festino alcolico con il suo amato Kai Ebel, e stava colpendo il povero Verstappino, nonostante questo gli ricordasse che non poteva essere picchiato con una bottiglia, non avendo ancora raggiunto la drinking age americana. Dani-Smile non volle sentire ragioni e massacrò il giovane compagno di squadra, ottenendo un prestigioso riconoscimento: J-Ves sarebbe diventato il suo padre adottivo.
"Noooooohhhhhh" urlò Dani-Smile, affranto dalla prospettiva di diventare figlio di quell'individuo, nonché fratello maggiore di Verstappino. Quest'ultimo, tuttavia, riuscì a scappare via grazie all'aiuto di un passante che rispondeva al nome di André Lotterer. Lotterer gli diede l'amore paterno che il povero Verstappino non aveva mai ricevuto e il giovane pilota festeggiò facendo una pernacchia a Dani-Smile e ricordandogli che, chi avesse ottenuto il miglior risultato al GP di Baku, si sarebbe conquistato un posto in Ferrari per il 2019 e che lui era stato classificato davanti a Dani-Smile.
Sebby ebbe una crisi mistica e fu sul punto di lasciare le competizioni per andare a ritirarsi in un monastero tibetano, ma un baldo francesino lo rincuorò.
"Che ca**o vuoi RoGro?" replicò Sebby. "Tornatene a cucinare e lascia libero il VERO pilota meritevole del sedile di Iceman."
Sebby lo condusse davanti ai fornelli e, suo malgrado, RoGro fu costretto a lasciare libero il povero Charles, da lui legato e imbavagliato e nascosto dentro al forno. Era piuttosto accaldato, quindi Sebby decise di rinfrescarlo un po' con dell'acqua fresca. Aprì il frigorifero, dal quale uscì Iceman che, facendogli una pernacchia, gli ricordò che anche il meglio classificato tra i ferraristi a Baku si sarebbe procacciato un volante alla Rossa per il 2019, mentre l'altro sarebbe rimasto a piedi.
Poi, di colpo, scoppiò l'ammmmmore: i Raikkonettel si baciarono con passione, lo stesso fecero Dani-Smile e Verstappino, così come il Gangster Rapper iniziò ad amoreggiare con la Principessa Britney.
Solo Feliiii rimase da solo, perché il suo amato era ancora impegnato a festeggiare il risultato ottenuto in gara. Un giorno il sarebbe fidanzato ufficialmente con lui, avrebbe pubblicato su Instagram una foto di loro due insieme e avrebbe messo come didascalia "l'amore è Checo".

TWITTER LIVE-BLOGGING: domenica, nel seguire la gara, l'ho anche commentata live su Twitter.
> Se riesco a tenere sia Twitter sia lo streaming aperti senza che si blocchi nulla, oggi faccio il liveblogging della gara. Vi anticipo che potrei mettermi a parlare di Sauber o Toro Rosso mentre capirano cose importanti davanti, quindi non fateci caso. #MillyIsBack #F1Baku
> Altro avvertimento: può darsi che lo streaming sia in ritardo di un minuto o due. //// I dettagli stile guida turistica sull'Azerbaijan mi fanno ripensare a Mazzoni! Mi manca. :-( Non è Murray Walker, lo so, però mi ci sono affezionata. #F1Baku
> L'anno scorso Strollino è salito sul podio, quindi tecnicamente anche Hulkenberg può avere delle speranze. #F1Baku
> Contatto Ocon vs Raikkonen, con Ocon ritirato, Perez dietro a Sainz e Stroll, essenzialmente la Force India difficilmente si riprenderà dalla debacle del 2017. #F1Baku
> Alonso che arriva ai box su DUE ruote diventerà una meme! Visto com'era messo gli sarebbe servito un cambio macchina come in Formula E! #F1Baku
> Ocon e Sirotkin che discutono di quanto avvenuto, quando entrambi si sono ritirati incidentandosi con altri piloti. //// Alonso invece di definire stupido chi si è scontrato con lui avrebbe dovuto dire che era un pilota da GP2. #F1Baku
> Per la cronaca, Di Resta e Croft avevano appena osservato che tutti avevano avuto una partenza tranquilla. #F1Baku
> Sainz è scatenatissimo, duello eroico con le Redbull. Eroico anche il fatto che né lui né il pilota con cui sta lottando non siano ancora cappottati, visto il soggetto con cui ha a che fare. // Hulkenberg, lo sai che ti voglio bene, ma non dovevi superare il Pokemon! #F1Baku
> Sainz e Hulkenberg 4° e 5°! *_________* tra i primi tre, due dovrebbero sacrificarsi per una giusta causa. #F1Baku
> Non l'ho mai tifato e al tempo della Force India preferivo di gran lunga Perez a lui, ma Hulkenberg sul podio è una questione di principio, un po' come una vittoria di Heidfeld o Andretti che vince la Indy 500.
> NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOHHHHHHHHHHHHHHHHH Hulkenberg mai una gioia. :-((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((( #F1Baku
> Gliel'ho tirata. :-( E' stato un momento molto deprimente, però ho visto Leclerc superare Stroll e mi sento di nuovo realizzata. #F1Baku
> Problemi al DRS... Raikkonen is the new Schumacher! Ha superato Strollino e si sta avvicinando a Leclerc. Verstappen è vicino a Sainz, tra poco riprenderanno a picchiarsi con i biberon come durante la loro "infanzia" in Toro Rosso! XD #F1Baku
> Secondo i telecronisti spagnoli mi è parso di capire che Vettel potrebbe tentare un undercut. Come fa un pilota che è in testa a una gara a cercare di SUPERARE qualcuno tramite pitstop? #F1Baku
> I telecronisti spagnoli mi sembrano un po' confusi su chi sia più veloce di chi. Però ecco, non mi sembra che i primi quattro abbiano TUTTI uguali speranze di vittoria. #F1Baku
> Comunque la grafica prima ha toppato di brutto, Hamilton è a +18 da Bottas, non da Vettel. #F1Baku
> Qualcuno spieghi ai telecronisti che Hamilton si è già fermato ai box e i Redbull Bros no, quindi Ricciardo al momento non è nella posizione migliore per salire sul podio. #F1Baku
> Vettel ha fatto un pitstop di 21-22 secondi e secondo i telecronisti rischiava di finire dietro a Hamilton, che c'erano 29 secondi tra di loro. Sono bravi in matematica tanto quanto il figlio dei vicini a cui mia madre dà ripetizioni. #F1Baku
> L'obiettivo di Bottas sarebbe quello di mettere le ultrasoft per cercare di stare davanti alle Redbull a fine gara? Le Redbull, che sono oltre 20 secondi dietro di lui e che si devono fermare tanto quanto lui? Non ce la possiamo fare... #F1Baku
> Ho ritrovato lo streaming british per gli ultimi 14 giri e sono la persona più felice del mondo! #F1Baku
> OH MY HOLY OWL! Che crash tra le Redbull! Safety car, Bottas ai box. #F1Baku
> Dalla prossima gara, Gasly e Hartley in Redbull e Ricciardo e Verstappen in ritiro spirituale in Toro Rosso. #F1Baku
> Oh, una scena da #JustGrosjeanThings dietro la safety car! Quando anni fa Perez ha litigato con Susie Wolff dicendole di tornare in cucina, aveva chiaramente fatto uno scambio di persona.
> La strategia vincente per i Vettelton, a questo punto, potrebbe essere lasciar passare Raikkonen e sperare che vada a crashare con Bottas. #F1Baku
> NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO COS'è SUCCESSO A LECLERC?!?!?!?!??!?!?
> Grafica maledetta, mi hai fatto prendere un colpo, Leclerc ha perso una posizione sola, non è ultimo! #F1Baku
> Perez è il primo pilota a salire sul podio due volte a Baku! #F1Baku
> Una Force India sul podio e Leclerc a punti nello stesso gran premio è più di quanto potevo sognare. #F1Baku
> Perché le interviste sul podio vengono fatte prima del podio? #F1Baku
> Comunque quando nasci destinato a diventare un secondo pilota, sei in testa e stai per superare il tuo compagno in classifica, è l'ordine naturale delle cose che chi sta davanti al tuo compagno si smaterializzi. Non bastasse questo, finisci anche fuori. #PoveroBottas #F1Baku
> Tra le dieci maggiori tendenze al mondo, otto riguardano la F1. #F1Baku
> #F1Baku Podio 2018: Hamilton Raikkonen Perez | Podio 2017: Ricciardo Bottas Stroll | Podio 2016 Rosberg Vettel Perez ||| Perez è l'unico pilota ad essere salito DUE VOLTE sul podio di Baku!
> "Max, sono tuo padre" - cit. Lotterer #F1Baku #ParisEprix
> Ho appena letto di un "ferrarista" convinto che Raikkonen non abbia colpe nell'incidente con Ocon, che si augura che Raik venga penalizzato per far recuperare punti a Vettel. Faccio un pitstop per passare dalle decolleté alle scarpe di tela poi vado a fare un giro. #Adeus #F1Baku

RISULTATO: 1. Lewis Hamilton (Mercedes), 2. Kimi Raikkonen (Ferrari), 3. Sergio Perez (Force India), 4. Sebastian Vettel (Ferrari), 5. Carlos Sainz (Renault), 6. Charles Leclerc (Sauber), 7. Fernando Alonso (McLaren), 8. Lance Stroll (Williams), 9. Stoffel Vandoorne (McLaren), 10. Brendon Hartley (Toro Rosso), 11. Marcus Ericsson (Sauber), 12. Pierre Gasly (Toro Rosso), 13. Kevin Magnussen (Haas), 14. Valtteri Bottas (Mercedes), RIT. Romain Grosjean (Haas), RIT. Max Verstappen (Redbull), RIT. Daniel Ricciardo (Redbull), RIT. Nico Hulkenberg (Renault), RIT. Esteban Ocon (Force India), RIT. Sergey Sirotkin (Williams).

2 commenti:

  1. "L'incidente è uno di quelli per cui, una volta tornati a casa, potrebbero rischiare di essere presi per i fondelli dal vicinato per intere settimane. Considerando che tra i loro vicini di casa ci sono Rosberg e Hamilton, qualche domanda se la dovrebbero fare..."
    :D :D

    PS: io sono sempre più convinta che quest'anno il titolo verrà assegnato da Verstappen

    RispondiElimina
  2. E' possibile, però in suo onore va detto che è un pilota molto democratico. Un incidente con Hamilton, uno con Vettel, uno con Ricciardo, tre diversi piloti di tre diversi team... :D

    RispondiElimina